Fattoria didattica

“La natura è per il bambino fonte di vita, crescita, alimenta la sua curiosità e lo fa diventare grande.”

In un mondo tanto connesso virtualmente, i bambini hanno poche occasioni per entrare in contatto con la natura, per questa ragione Fattoria le torte vuole dare ai bambini di oggi l’opportunità di riscoprirla attraverso percorsi didattici appositamente realizzati.

Percorsi per famiglie

Percorsi per scuole

Cosa sono e dove nascono le Fattorie didattiche?

Le fattorie didattiche sono strutture che propongono percorsi educativi a famiglie, scuole e bambini per far conoscere loro le realtà rurali delle zone che li circondano, fornendogli anche l’opportunità di stare in contatto con la natura.
Nascono per la prima volta in Danimarca e si diffondono in tutto il nord europa sino a giungere fino in Italia, in particolare in Emilia Romagna dove nasce la prima vera e propria fattoria didattica.

L’importanza della Natura per i bambini

Esiste un legame assoluto tra natura ed infanzia. Il bambino è il più grande osservatore spondaneo della natura e per questo l’unico ad avere l’opportunità di farne un’esperienza vera, pura e concreta, sapendone cogliere i minimi cambiamenti, sviluppi e insegnamenti.
Nella realtà di oggi però, il bambino non ha più l’opportunitò di entrare in contatto con la natura, il che limita il suo potenziale, vincolandolo in quella realtà fatta di rumore, frenesia e cemento, da cui il verde rimane escluso.
Per questo motivo Fattoria le Torte ha deciso di restituire alla natura i suoi amici più veri: i bambini, perché possano staccarsi per un attimo dalla quotidianità, conoscere il ritmo della natura e rallentare il loro che gia da piccoli risulta frenetico e accellerato.
La natura nell’educazione del bambino è fondamentale nel percorso di apprendimento, tanto quanto risulta esserlo durante l’adolescenza.
Un percorso didattico legato alla natura insegnerà ai piccoli uomini e donne di oggi a diventare adulti responsabili, rispettosi e liberi di domani.

Attualmente il servizio è sospeso

Causa COVID